Dressing Stiff Rig

Condividi


APERTURAPer gli amanti dei terminali rigidi, ecco qui una realizzazione semplice ed estremamente efficace, questo rig si presta egregiamente a quasi tutte le tipologie d’innesco, dalle affondanti alle pop up. Realizzato interamente in fluorocarbon, offre elevate garanzie sia in fase di abboccata che in presenza di fondali che presentino asperità taglienti. Inoltre, come tutti i terminali realizzati in fluorocarbon, in virtù dell’indice di rifrazione prossima a quella dell’acqua, risulta particolarmente indicato durante la pesca diurna in presenza di acque chiare.

 

SPALLACOSA OCCORRE

 

Amo: tipo Alpha telone misura 4/2

Anellino: round rings 3,7-4,0 mm

Fluorocarbon: 30 lb

Filo di Montaggio: uni mono

 

DRESSING

 

asse 017Realizzare uno snelling a 6 spire.

 

 

 

 

 

 

asse 018Posizionato l’amo sul morsetto inserire il capo del fluorocarbon all’interno dell’occhiello avendo l’accortezza d’inserirlo dal basso verso l’alto.

 

 

 

 

 

asse 019 asse 020Con il filo di montaggio portarsi all’altezza della punta dell’amo, quindi fissare l’eccedenza del fluorocarbon.

 

 

 

 

 

asse 021Inserire l’anellino all’interno dell’eccedenza, quindi entrare con il capo del mono fluorocarbon all’interno dell’occhiello formando una perfetta “D”.

 

 

 

 

 

asse 022Bruciare l’eccedenza realizzando una pallina la cui funzione sarà quella di fermo.

 

 

 

 

 

 

asse 024Il nostro stiff rig è realizzato, un semplice e funzionale terminale con elevati doti di resistenza e trasparenza.

 

 

 

 

Testo e foto di Stefano Passarelli



Condividi

Lascia un commento