Enduro Teamur Lui&Lei

Condividi


enduro_fishing_ladiesPer tutte le amanti del carpfishing il Teamur, in collaborazione con l’associazione Fishing Ladies, organizza il 22 e 23 giugno un raduno della durata di 24 ore che si svolgerà in una location pescosissima, il Lago Verde di Cona in provincia di Ferrara.

Venti coppie con almeno un’atleta donna si contenderanno l’ambito montepremi di 1500,00 euro oltre ai premi tecnici che verranno distribuiti in base al piazzamento in classifica. Sponsor tecnico della manifestazione Shimano che metterà in palio numerosi prodotti per tutti i partecipanti, così come Pesca In e Carp & Catfishing.

Sarà un’occasione per ribadire la nostra presenza attiva anche in questa disciplina e sicuramente una bella opportunità per socializzare e portare avanti i principi di diffusione della pesca al femminile che le Fishing Ladies si prefiggono da anni.

Regolamento

Saranno ammesse solo coppie dove almeno uno dei componenti è di sesso femminile. Il costo dell’iscrizione è di 200 euro a coppia scontabile a 170 euro per le coppie ove almeno uno dei componenti sia in possesso della tessera di iscrizione all’associazione Fishing Ladies. La quota è comprensiva di colazione, aperitivo e cena. I partecipanti dovranno raggiungere il lago entro le ore 8,00 di Sabato 27 luglio per il sorteggio delle postazioni di pesca. La gara avrà inizio sabato alle ore 9,30 e terminerà alle ore 15,00 di domenica.

1- La classifica sarà effettuata sulla base dei  5 pesci più grandi catturati dalla coppia.

2- Ogni coppia potrà svolgere azione di pesca con 4 canne e dovrà essere attrezzata con tutto il materiale necessario ad evitare danni al pesce catturato.

3- L’azione di pesca dovrà essere esplicata all’interno della postazione assegnata senza invadere le postazioni limitrofe.

4- Sono valide ai fini della classifica le catture di carpe e amur superiori ai 5 kg.

5- Ogni coppia deve essere dotata di materassino e guadino adeguato al fine di evitare ferite al pesce catturato.

6- Ogni coppia dovrà avere un minimo di 2 carp-sac che verranno utilizzati in attesa delle operazioni di pesatura e per contenere le carpe .

7- E’ ammesso l’utilizzo di un solo amo per lenza e l’innesco dell’esca deve essere eseguito tramite hair-rig o evoluzione dello stesso, ed obbligatorio l’uso di un piombo di almeno  40 gr sulle montature.

8- Sono consentite le seguenti esche: boilies, pellets e granaglie. Non è consentito l’uso e la pasturazione con esche vive, la pesca con galleggiante e l’uso di pastelle sull’amo.

9- La pasturazione con rocket e Spomb è consentita dalle 9,30 alle 18,00 del sabato e  dalle ore 9,00 della domenica. Come ausilio alla pasturazione ed alla posa delle esche sono permessi l’uso del cobra, della fionda di qualsiasi misura, di sacchetti in PVA e del cucchiaione. E’ vietato l’uso di barche, barchini radiocomandati e simili. È consentito l’uso dello stringer e dello zig rig

10- Ogni cattura superiore a 5 Kg  dovrà essere pesata da un componente della giuria con l’eventuale presenza di un partecipante delle coppie accanto se richiesto.

11- E’ fatto obbligo ai partecipanti di avvisare i responsabili della manifestazione dopo ogni cattura di amur.

12- E’ fatto divieto di usare qualsiasi tipo di imbarcazione compreso barchini radiocomandati.

13- Durante lo svolgimento della manifestazione gli organizzatori ne controlleranno il regolare svolgimento.

14- Dato il carattere sportivo/culturale dell’enduro, non saranno ammessi comportamenti che andranno contro lo spirito della manifestazione.

15- Restano a carico di ciascuna coppia partecipante le responsabilità per ogni eventuale danno a persone o a cose che si dovessero verificare durante lo svolgimento dell’enduro, ritenendo completamente esonerato al riguardo il direttivo dell’Enduro Teamur e il Lago Verde.

16- L’utilizzo della macchina è consentito per raggiungere la postazione di pesca, altri spostamenti sono possibili a piedi o in bicicletta.

17- Ogni eventuale modifica al presente regolamento sarà comunicata prima dell’enduro dai responsabili.

Daniela Ferrando



Condividi

Lascia un commento