Nodo AllBright

Condividi


Senza dubbio un nodo fra i più conosciuti dai surfcastmen, l’Allbright rappresenta una delle soluzioni più efficaci per collegare due lenze di diametro differente e quindi per costruire lo shock leader.

Sostanzialmente semplice da eseguire, è particolarmente indicato in tutte le situazioni in cui la differenza tra i due fili da unire non è eccessiva. Queste proprietà lo rendono efficace ed apprezzato anche nel carpfishing dove spesso per sopperire ad esigenze di pesca a lunga distanza e quindi di lancio siamo costretti ad impiegare lenze sottili in bobina e quindi ad utilizzare lo shock leader.

 

Collegamenti ideali 

1 2

0,18 0,30 – 0,35

0,20 0,35 – 0,40

0,23 0,40 – 0,45

0,25-30 0,45 – 0,50

 

Esecuzione

1 Con il filo di diametro maggiore formare un’asola.

1

 

 

 

 

 

 

2 Infilare il capo del filo sottile nell’asola.

2

 

 

 

 

 

 

3 Eseguire alcuni giri, almeno 6, in direzione dell’asola.

3

 

 

 

 

 

 

4 Introdurre il capo del filo all’interno dell’asola, nello stesso verso con cui si è infilato al punto 2.

4

 

 

 

 

 

5 Accostare, senza accavallare, le spire una accanto all’altra.

5

 

 

 

 

 

 

6 Umidificare e serrare con forza tirando uno alla volta entrambi i capi del filo.

6

 

 

 

 

 

 

Testo e Foto di Alfonso Vastano



Condividi

Lascia un commento