Sollevati dal fondo

Condividi


Spesso capita durante le nostre sessioni che pescando in modo abituale fatichiamo ad ottenere risultati,ma appena proviamo a016 diversificarci dal solito, tac per magia arriva alcune volte la sorpresa.

Alcune volte quando decido di fare qualche sessione in canale o cave,mentre la sessione sembra indirizzata verso il famigerato cappotto,cambiando nelle ultime ore la tipologia di innesco e terminale passando da una boiles affondante ad un innesco leggermente staccato dal fondo quindi galleggiante,spesso le sorti della pescata cambiano radicalmente in termini di catture.

Detto questo c’è da chiedersi:ma un esca galleggiante quindi pop up(parola derivante dalla terminologia Inglese), viene aspirata per fame o per pura curiosità?Se volete sapere un mio parere penso nel 90% dei casi per curiosità anche perchè si catturano carpe con una semplice pallina di sugaro imbevuta in un dip,o con del mais finto.Facciamo un po di storia:Negli anni 70 quando nei laghi inglesi super pressatimini bitez le carpe iniziavano a diventare sospettose davanti ai classici inneschi, uno dei maestri della nostra disciplina Rod Hutchinson iniziò a prendere in considerazione con l’avvento dell’hair rig, l’utilizzo delle esche staccate qualche centimetro dal fondo per vedere se era uno strataggemma utile nella cattura degli esemplari più maliziosi ed i risultati non ritardarono ad arrivare, utizzando inizialmente le granagle mais in primis abbinato a delle spugnette o sughero.

Negli anni 90 già venivano prodotte le prime boiles ready made pop up, arrivando fino ai giorni nostri dove vengono prodotte boiles pop up con colorazioni fluo molto vivaci che molte aziende propongono sul mercato,dove oltre ad avere una attrattività olfattiva attraggono visivamente le carpe.Non a caso alcuni esemplari di carpe di grossa mole in europa,furono catturate utilizzando boiles pop staccate dal fondo anche 30 cm,come un ex record del mondo di carpa comune di alcuni anni fa.Oltre ad essere una valida alternativa per cercare di ingannare il sospetto del ciprinide, un esca pop up è anche un ottima soluzione quando si pesca in alcuni spot difficili tipo fondali con alghe dove un esca affondante risulterebbe irrintracciabile,fondali fangosi dove sprofonderebbe all’interno di esso e fondali con pietre dove un’esca affondante sicuramente andrà ad infilarsi in qualche insenatura.

Le boiles pop up possono essere utilizzate anche in combinazione con esche affondanti,per creare inneschi ad assetto neutro e bilanciati,lo Snowman ovvero l’omino di neve dove un esca galleggiante andrà a bilanciare un esca affondante.Un innesco molto performante che se bilanciato nel modo giusto, tenderà ad assumere un aspetto naturale,infatti ad ogni piccolo movimento dell’acqua intorno ad esso tenderà a sollevarsi alcuni centimetri dal fondo per poi ricadere dolcemente alcuni istanti dopo. Da alcuni video che girano sulla rete,si può notare che in luoghi ultra pressati dove già le carpe sono state punte varie volte,avvicinandosi all’esca prima di aspirarla tendono a soffiarla,quindi un esca che non si staccherà dal fondo in modo naturale verrà avvertita come segnale di pericolo e lo spot verrà abbandonato in breve tempo, ed è qui che entrano in gioco gli inneschi criticamente bilanciati ad assetto neutro. Pescando per il più delle volte in Po un innesco Snowman nel sottoriva è sempre presente su uno dei miei terminali, spesso e volentieri e quello che mi garantisce i risultati migliori.

TERMINALI ED INNESCHI

Per quanto riguarda gli inneschi Snowman consiglio prima di lanciare di provare il loro assetto in acqua,infatti può capitare che ad013 es.una boiles affondante da 20mm richieda ai fini di una corretta bilanciatura una pop up da 15-18 o addirittura dello stesso diametro di quella affondante.Essendo Tester ed utilizzatore dei prodotti CCMoore da tempo utilizzo per una corretta bilanciatura una boiles affondante da 18+pop up da 15mm,oppure affondante da 15+pop up da 12mm.Consiglio inoltre di utilizzare combinazioni aromatiche e colori diversi, un connubbio vincente risulta essere una combinazione pesce-frutta,pesce-spezie, frutta-spezie o pesce-crema.

I terminali adatti per le presentazioni Snowman sono molteplici, dal classico D-Rig al Line aliner, al Blow-out.Un terminale che sto testando da parecchio in fiume e che consiglio è il Blow back rig, composto da da amo Fang Twister Nash size 2, amo molto robusto con punta lunga ed occhiello piegato a 30° ingrado di penetrare in fondo nella bocca della carpa, il resto del terminale è composto da un trecciato da 35lb rivestito al quale spelo i primi 2 cm vicino all’occhiello per permettere una maggiore rotazione,ed in fine un anellino in acciaio da 2,5mm da inserire sul gambo dell’amo completano l’opera.

Per quanto riguarda le presentazioni Pop up il padre indiscusso da tempo è il D-Rig,terminale molto usato dalla maggioranza di carpisti018 anche per via della sua facile costruzione.Il terminale che adopero per le presentazioni Pop up in canali e cave è lo Swimmer Rig,un terminale polivalente adatto non solo per la cattura delle Carpe ma anche degli Amur visto e considerato che in questi ambienti la presenza delle erbivore con il passare degli anni è aumentato a dismisura. Questo terminale sicuramente non permette all’esca una mobilità come nel caso del D-Rig,ma il suo posizionarsi in acqua permette all’amo di conficcarsi nella bocca del pesce alla minima aspirata. Per la sua realizzazzione adopero un amo Fox Arma point ssc della misura proporzionata all’esca impiegata, un trecciato morbido da 25lb ed un annellino in acciaio che posiziono sul gambo dell’amo all’altezza della punta.

ESCHE

Pescando in questi ambienti,ci servirà un esca di qualità che lavori fin dai primi istanti in modo continuo attirando le carpe non solo per mezzo olfattivo,ma anche visibilmente.In questo contesto l’azienda CCMoore sinonimo di qualità per eccellenza mette a disposizione sul mercato una serie di esche Pop up molto performanti ed innovative, la linea Hellraiser esche ad alta visibilità caratterizzate da colori estremamente vivaci e una tessitura spugnosa che permette loro di rilasciare i potenti segnali alimentari e tutti i liquidi contenute in essa, molto più facilmente di una classica Pop up. Ricche di aroma contengono anche dolcificanti,oli essenziali ed altri attrattori a base di pesce,acido butirrico, betaina e palatant in polvere che sono stati aggiunti per creare un esca veramente irresistibile. La loro galleggiabilità è garantita oltre le 30 ore anche se vengono bucate e tagliate a metà, sono presenti in 7 varianti diverse divise in:hellraiser

Silent assassin colore giallo fluo aroma frutta tropicale

Critical edge colore bianco aroma frutta ghiacciata

Crucial deception colore rosso fluo aroma frutta-spezie

Dark addiction colore nero aroma affumicato salato

Fatal attraction colore arancio fluo aroma cioccolato arancio

Optical illusion colore rosa fluo aroma speziato

Secret obsession colore oro aroma pera acida

Disponibile nella misura da 12-14mm e dumblle 10x14mm,ogni tipo di Pop up è correlato per aumentare ancora di più il loro effetto attrattivo,da un booster da inserire in dosi di poche gocce nel barattolo che andrà aggitato prima dell’uso.Della linea Hellraiser fanno010 parte anche le Mini Bitez Pop up da 8mm da utlilizzare sia nella tecnica dello Zig che nei posti super presati,ogni barattolo contiene 150 boiles di 7 colori diversi non aromatizzate,dove ognuno può utilizzare la propria combinazione preferita inserendole in un dip. p up .

Una galleggiabilità invidiabile,anche se vengono bucate o tagliate galleggiano tranquillamente oltre 30 ore di immersione.

Un profilo aromatico senza precedenti, studiato e preparato sapientemente, ricche di aroma, dolcificanti,oli essenziali e altri attrattori a base di pesce ,contiene inoltre ingredienti come l’acido n-butirrico, betaina ere che sono stati aggiunti alla miscela proprio per creare una pop up di ‘nuova generazione’ , un irresistibile fonte di alimento in ogni condizione!!!

30 ore di immersione.

Un profilo aromatico senza precedenti, studiato e preparato sapientemente, ricche di aroma, dolcificanti,oli essenziali e altri attrattori a base di pesce ,contiene inoltre ingredienti come l’acido n-butirrico, ente oltre 30 ore di immersione.

Un profilo aromatico senza precedenti, studiato e preparato sapientemente, ricche di aroma, dolcificanti, oli essenziali e altri attrattori a base di pesce ,contiene inoltre ingredienti come l’acido n-butirrico, in polvere che sono stati aggiunti alla miscela proprio per creare una pop up di ‘nuova generazione’, in ogni condizione!!!

Autore Pino Capomolla – www.carpmagazine.it –



Condividi

Lascia un commento