Carpfishing o Carpfashion? Questo è il dilemma..

Condividi


Fin dagli albori ad arrivare ai giorni nostri il mondo del Carpfishing ha subito tantissimi cambiamenti ed è tutt’ora in continua evoluzione. Siamo costantemente bombardati da un sacco di2012-04-14_08.52.12 pubblicità ed informazioni che a parer mio da un lato sono utili ma dall’altro possono essere un’arma a doppio taglio.Infatti nei primi anni novanta (quando mi avvicinai a questa bellissima disciplina)il carpfishing non era conosciuto come oggi,tant’è vero che quando andavo a pescare con la mia attrezzatura nei canali vicino a casa venivo deriso dai vari vecchietti che pescavano in maniera tradizionale infatti mi ricordo la classica domanda: ”vai a pescare o vai in guerra con tutto quel armamentario?

Beh detto con una punta di nostalgia sotto un certo punto di vista forse era meglio cosi perchè ho avuto la fortuna di assimilare pian piano e nel suo crescendo la conoscenza di questa tecnica.Al giorno d’oggi non vorrei essere nei panni del ragazzino che vuole cominciare..credo sia molto più faticoso apprendere a pieno quella che è la vera essenza del carpfishing rischiando invece di cadere nella trappola del Carpfashion…con questo voglio dire che ci sono una miriade di prodotti in commercio e non sempre di buona qualità (ovviamente costano poco e sono molto più accessibili)che danneggiano però se si parla ad esempio di esche le nostre amiche baffone e l’ambiente che ci circonda,ma ovviamente vengono passati come esche miracolose e quindi la poca esperienza fa si di cadere nel tranello.

Un altra cosa che mi lascia di stucco (non mi ci abituerò mai credo)è vedere gente che si è appena avvicinata al carpfishing e già snobba l’attrezzatura magari di fascia medio bassa di un altro pescatore che magari coltiva questa passione da una vita.

A tal proposito vorrei sfatare subito un mito per i meno esperti..l’attrezzatura perfetta e in questo caso tiro in ballo le canne da pesca non esiste,esistono canne più o meno costose aDSCN1037 seconda delle caratteristiche che hanno e dai materiali di cui sono composte!Quando vedo della gente che pesca in cave molto piccole con delle canne che hanno delle prestazioni per poter pescare in grandi laghi o fiumi e non sanno nemmeno lanciare ma quando vedono la tua ”attrezzatura mediocre” la guardano ”inorriditi”mi viene davvero da sorridere perchè significa che non hanno capito il significato e le emozioni VERE che può regalare il carpfishing ma che aimè stanno seguendo la moda, il Carpfashion, quel messaggio che dice che se non hai l’attrezzatura di ultima generazione non sei nessuno…

E’ sbagliato ragazzi! Non fatevi intortare!L’attrezzatura bisogna sceglierla (oltre che in base alle proprie finanze)anche a seconda dei luoghi e nelle condizioni nelle quali peschiamo!Non serve a niente avere una Ferrari se poi non abbiamo la possibilità di sfruttarla non credete?

Lascio a voi le riflessioni io personalmente sono contento di pescare di fare Carpfishing quello vero,quello che non segue la moda,quello che mi permette di divertirmi!Perciò non lasciatevi afferrare dal carpfashion andate a pescare spensierati vivete in armonia con la natura e rispettatela,e lei farà lo stesso con voi regalandovi tante soddisfazioni!

Autore Elia Cariani  www.carpmagazine.it



Condividi

Lascia un commento