Considerazioni sul mais


Condividi


Il mais è l’esca regina da sempre per pescare carpe.

Questa esca è molto attraente e stimola la carpa e la incita a nutrirsi.

Il potere di stimolazione di un’esca dipende dalle sue proprietà a dare appetito.

Il mais ha già di suo un forte potere attrattivo ma lo possiamo aumentare lasciando il mais cotto per qualche giorno nella sua acqua di cottura.

Il mais durante la sua fase di fermentazione crea un aminoacido essenziale di nome lisina (11,6% di lisina è presente nella carne della carpa).

A questo punto possiamo dire che la lisina è un eccellente stimolatore di appetito.

In natura la lisina è presente nei tessuti di origine animale, vermi, lumache,chironomidi ecc,nei formaggi, in alcuni pesci come il merluzzo e sardina (e nelle loro farine)e nella soia.

La lisina si trasforma per azione batterica nei processi di putrefazione, in prodotti come la cadaverina, la putrescina e acido butirrico, e sono impiegati anche nella preparazione di molti mix.

La carpa cerca questi odori in quanto indicativi di presenza di lisina e che è fondamentale nella sua dieta .

Sembra però che alcune prove fatte in acquari hanno riscontrato che subito dopo l’immissione di lisina le carpe sono andate totalmente in frenesia alimentare cercando cibo e continuando la ricerca di cibo anche a fine immissione.

Se la lisina a un forte potere attrattivo, d’altra parte questa velocità d’attrazione sarà più forte nel corto periodo.

Nel lungo periodo sicuramente non ha lo stesso potere attrattivo anzi andrà scemando.

Finisco dicendo che le boiles con aminoacidi sono molto efficaci sotto il profilo di attrazione nel breve periodo.

Il corn steep liquor deriva dalla fermentazione del mais durante la quale aminoacidi vitamine ,zuccheri e altri elementi vengono estratti.

Questo liquido marrone va inserito in quantita’ di 10 ml per kg  e 30 ml nei bait dip.

Dopo queste considerazioni mi sono chiesto , ma se il mais cotto è cosi attrattivo perche’ non aggiungerlo al mio mix.

Partendo da un semplice 50/50 composto da 27% semolino, 27% farina di mais , 18%farina di soia tostata, 13% latte in polvere, 5%di farina di riso, 10% ttx di mais .

O aggiunto il torteaux di mais ,ovvero il mais biscottato cotto a pressione perche’questa farina a contatto con l’acqua e durante la cottura sprigiona un’intenso profumo di mais e che non si riesce mai a coprire con nessun aroma.

Ma se il mio aroma e’ il mais ?

Inserendo il ttx di mais al mix avro’ dato un’impronta forte di mais.

A questo punto creato il mix o frullato 120 grammi di mais cotto per kg di mix e lo o aggiunto alle uova circa sette per kg

Aroma=5ml mais

Aminoacidi=10ml di corn steep liquor o 10grammi di lisina in polvere

Dolcificante=in questo periodo autunnale opterei per la melassa20ml

Ricapitolando:

– ho rafforzato il mix con il ttx di mais per dare un’impronta forte di mais

– ho aromatizzato al mais per non andare in conflitto con il profumo del mix

– ho aggiunto mais cotto frullato

– ho aggiunto il csl

-ho aggiunto della melassa

Sicuramente questo mix di forte attrazione sara’ piu’ specifico nel breve periodo

Se qualcuno a voglia di provare possiamo fare anche un’altra cosa cioe’ possiamo usare nel mix sia la farina di mais fioretto che la farina di mais bramata in egual quantita’ cioe’ 13, 5% di farina di mais fioretto e 13,5 % di mais bramata.

Prendete la farina di mais bramata e mettetela in un sacchetto di plastica nero con qualche goccia di acqua chiudetelo e mettetelo al sole o vicino ad una fonte di calore.

Appena la farina di mais bramata va in fermentazione è pronta per il nostro mix.

Attenzione la fermentazione non deve durare moltissimo altrimenti puo’ compromettere la stabilita’ delle esche cioe’ la loro capacita’ di conservazione.

Io personalmente lavoro quasi sempre in questo modo partendo dalle farine e quando costruisco i miei birdfood aggiungo le spezie hai pastoncini per qualche settimana poi ci aggiungo le altre farine.

I migliori pastoncini per avere il massimo risultato sono tutti i pastoncini diciamo molli come il nectarblend o pastoncino giallo ,il pastoncino rosso, il red factor ecc.questo perche’ riuscira’ meglio ad assorbire tutto l’aroma delle spezie……..

Le spezie che nell’acqua hanno una dissoluzione più lenta dell’aroma aumenteranno più nel tempo la loro attrazione.

È proprio per questo che i mix così creati rafforzano l’aroma stesso.

Autore Andrea Tomassini



Condividi

Lascia un commento