Che strano a volte il carpfishing…


Condividi


Avete presente quei momenti di attesa , quando sperate in quel bip ke mai arriva..
Ecco… Propio di quello parlo… Se poi aggiungete al bip la cattura di un gatto albino… Potete immaginare la sorpresa.. E’ quanto mi è capitato sabato 13 ottobre ai 7 laghi di Castelletto di Barduzzo..

Insieme a una coppia di amici, abbiamo tastato il terreno per la prima volta.. E come volevasi dimostrare, ho aperto io le danze, anzi a dire il vero ho pescato solo io.. Una cattura ogni 4 ore a partire dalle 14.00.. Ho iniziato con una bella carpa di circa 8 kg, stranamente non tirava, ma anzi mi veniva incontro,poi una volta sotto riva, ha iniziato a scappare…

Ma e’ stata portata presto a guadino. Alle 18.00 la seconda carpa, di poco piu’ grande, che si è comportata come la prima. Alle 22.00 la sorpresa! Bippa, parte in modo strano… Mi fiondo, inizio a recuperare, ma qualcosa non mi torna.

Si muove in modo diverso,è buio pesto, cerchiamo nell’acqua di vedere di cosa si tratta… Eccolo! All’inizio sembra un amur, lungo ma troppo chiaro.. Gurdiamo meglio, lo illuminiamo: è un gatto albino! Non ci credo! Ma che ”fattore c” mi ritrovo?! Non solo sono l’unica che ha pescato in tutta la giornata, ma ho anche preso un gatto albino!

Che dire… Giornata indimenticabile! Posto stupendo, acqua limpidissima, compagnia ottima e 3 catture, di cui una spettacolare…Posso ritenermi molto fortunata… E ancora una volta grazie alla magia della Luna!

Fishing Lady Erica Grazioli Rampi

Catturato con boiles al pesce, canna daiwa da 12 piedi e mulinello shimano



Condividi

Lascia un commento