Le carpe e la magia della luna

Condividi


Come molti ricorderanno nella notte tra venerdi’ 4 e sabato 5 maggio la luna era nel punto piu’ vicino alla terra… Io ho avuto la fortuna di vedere i suoi effetti sulla vita delle carpe.. o almeno cosi credo… Della luna pero’ neanche l’ ombra… Era nuvoloso..

Partiamo da venerdi’ mattina, quando insieme a marito e figli, siamo arrivati al lago “Boschetto”.Il tempo di scendere dalla macchina ed eravamo gia intenti a svolgere ognuno il propio compito: mio figlio ,il grande, addetto a pasturare la zona, mia figlia la “piccola” a controllare Luna la nostra furetta, io e mio marito a montare le 2 tende..

Gia perche’ essendo in 4 piu’ la gabbia tutti in una era impossibile..

Dopo circa un oretta di concitata preparazione, dove ognuno aveva piazzato la propia canna, finalmente il meritato riposo in riva al lago.Un posto magnifico, pace e tranquillita’ con la compagnia delle ranocchie e dei vari cinguettii insistenti degli uccelli.. A “smorzare” (si fa per dire) questa pace , i salti delle carpe e le visite della mascotte del lago: la piccola koi ,una cagnetta meticcia di 3 mesi, che veniva a trovarci reclamando le sue coccole. In un attimo si fa l’ora di pranzo e cosa c’Ë di meglio di un bel panino con la salamella all’aria aperta?!?!? Be semplice: il bippino che parte a razzo!!!

La canna di mio figlio è partita e lui parte a razzo a ferrare! Sotto i consigli del padre ecco che inizia a recuperare tra la concitazione del momento e la gioia ke gli si leggeva in volto… Una volta adagiata nel materassino e la foto di rito viene rimessa in acqua e noi ci accingiamo a continuare con il pranzo, quando ecco un altro bippino!!! Questa volta è la mia! Scatto fulmineo e via mi lancio nel recupero.

Anche io ovviamente ho voluto la foto di rito… Questa volta pranziamo tranquilli, sembra tutto tornato tranquillo. Cosi io e la mia piccola prendiamo Luna la furetta e andiamo a passeggiare tra i boschi mentre i 2 uomini si appisolano . A meta’ pomeriggio avvisiamo telefonicamente una coppia di amici (marito e moglie),ke ci raggiungera’ il mattino dopo, delle 2 catture e del tempo ke si mantiene soleggiato con poche nuvole. Si fa cosi’ ora di cena, prepariamo il nostro fornelletto prendiamo la pentola e… biiippppp.. Ci siamo! E’ di nuovo la mia!!

Evvai, sono avvantaggiata rispetto ai maschi.. il tempo di una foto e… biiippp.. Questa volta era di mio marito! Foto di rito e rilascio…Inizia cosi’ a farsi buio e inizia a cadere qualke gocciolina di pioggia, ci ripariamo quindi sotto il tendone chiacchierando un po’ in famiglia. Decidiamo di andare in branda ,ci aspetta una lunga giornata, ma andiamo avanti a parlarci da una tenda all’altra ridendo come matti… Ok ora ci salutiamo… Biiiipppp… Parte mio figlio di corsa.. La sua prima cattura notturna.. Era uno spettacolo vederlo, era radioso e felice… Foto di rito e .. Biippp … Ancora?!?!?

Questa volta mio marito , ma per sfortuna sua al momento della foto la macchina fotografica si inceppa e mio figlio non se ne accorge subito ma solo dopo il rilascio della carpa.. (da qui nascera’ un aneddoto nonche’ un piccolo ricatto per mio figlio che durera’ a vita in quanto era la prima cattura notturna di mio marito).

Ok ora dormiamo, ma alle 4.10 veniamo svegliati da alcuni rombi lontani: il temporale sui monti che fanno da cornice al lago. Decidiamo quindi di andare in auto tutti insieme in quanto io e mia figlia abbiamo il terrore lei dei tuoni io dei lampi. Non vi dico ke spettacolo, abbiamo visto passare non uno, ma ben 7 temporali sui monti e abbiamo fatto l’alba aspettando ke finissero! Gia’ perche’ via uno sotto l’altro!

Sembravano infiniti! All’alba delle 5.55 torniamo in tenda, ma senza piu’ un briciolo di sonno, usciamo quindi a preparare la colazione. Prendiamo la caffettiera e… Biiiippppbiippppp!!!!!!! E’ la mia!!! Questa volta Ë grossa!! Tira moltissimo faccio fatica… Poi piu’ nulla recupero a vuoto per un paio di metri, mi sto dando pervinta, quando eccola ripartire!!! C’Ë ancora! Si ricomincia ,via a lottare! Eccola la vediamo: Ë enorme!(almeno x me lo Ë sono una principiante) Presa! E davanti a me Ë una 22kg, ma al momento non lo realizzo, la vedo solo enorme, infatti non sono riuscita ad alzarla ma l’ho solo accarezzata per la foto…Mi rimane la gioia di aver condiviso quel momento con la mia famiglia…

Facciamo colazione, chiacchieriamo e giochiamo con Luna e la mia bimba che tenta di prendere pesciolini(rasconi o boccaloni), biiiippppbiipppbippp!!!!! E’ ancora la mia!( lo ammetto sono una calamita vivente) Evvai mio figlio ferra e io arrivo di corsa a recuperare,eccola la intravedo:Ë bianca! Non ci credo, mai vista prima! Litigo parecchio, ma eccola, finalmente Ë inguadinata dal mio bimbo! Clic: foto fatta, la mia preferita tanto da finire sul mio profilo face e da essere salvata con il nome di Bianca! La mia Bianca! Anche Bianca si aggira intorno ai 19/20kg( da qui dico merito della luna! Non avevo mai visto carpe cosi’ grandi dal vero! E nemmeno le avevo mai pescate!).Si fanno le 8.45: eccoli sono arrivati i nostri amici mentre rilasciamo Bianca… Rilancio la canna, salutiamo i nostri amici con relativa presentazione della moglie di lui che ancora non conoscevamo, quando… biiippbiibpppbiibppp!!!!!!!!!!! Noooooooooooooooo basta!

Ancora la mia! Non Ë possibile! Non mi reggo piu’ inpiedi, ferro al volo e via si ricomincia… Questa volta Ë una lotta piu’ serrata, una carpa molto combattiva, molto tenace, ho sentito la nostra amica preoccupatissima perche’ aveva paura che finissi nel lago, tanto mi piegavo e puntavo, tanto si piegava la canna. Mai vista la mia canna (una daiwa crc 3312)cosi’ piegata, avevo paura di spezzarla! Eccola! Una specchio bellissima, tozza, con una bella panciotta,non enorme, ma adorabile sui 17kg, ma forte e vitale!

Ora finalmente per me un po di pausa e relax tra donne: io la mia bimba e la nostra amica a passeggio con Luna all’ombra dei boschi. La giornata e molto molto calda, tanto sole niente vento e caldo. Pausa pranzo ,tutti insieme, un picnic all’aria aperta! Stiamo per preparare le mitiche salamelle… biipppp… Marito mio pensaci tu Ë la tua! Dopo la foto di rito e liberazione… Biiippppp… Nooooooo! Ancora la mia!!!!! Ferra mio marito mi fiondo recupero , ma , aime’ si slama e se ne va’,con grande ovazione di tutti ,amici compresi…(mi sa che erano un po stufi di vedermi pescare…).Ok mi sa ke le salamelle attirano i pesci! Dico io ai nostri amici, non sapendo della luna gigante. Finalmente pranziamo… Poi relax!

Prendiamo il sole scambiando vecchi ricordi di gioventu’ e raccontando ai miei bimbi come noi ci comportavamo a scuola alla loro eta’! E giu’ risate su risate, e commenti vari sui professori o i presidi… Biiipppp.. La canna di mio marito! Ferra, recupera! Una fatica pazzesca, eccola la vediamo, è quasi inguainata! Nooooooo, non ci crediamo! Si è slamata a riva…. E ma che sfortuna!(mi sa che era qualcuno che gufava…). Vabbe’ nessun problema, riprendiamo a scherzare e chiacchierare… Si fa ora di cena, ma il tempo sta cambiando,inizia a tirare vento e cade qualche goccia di pioggia..

Ok andiamo in tenda, e giu’ risate … 3 tende una attaccata all’altra, tutti a ridere e scherzare… Poi una tenda inizia ad essere silenziosa ,un’altra ,poi un’altra. Ci svegliamo nel cuore della notte: un forte temporale Ë sopra di noi! Nella tenda dei nostri amici la rabbia di lei per il tempaccio, noi invece ci dirigiamo dai bimbi che dormonoooooooooo…Non si sono accorti di nulla loro, ma i pesci invece si sono spaventati a morte! Una saetta è caduta propio vicino al lago! Non ci voleva… Passato il temporale torniamo a ninna. L’indomani non si muoveva nulla, lago piatto, nessun pesce, solo qualche sporadica ranocchia…Abbiamo capito subito che non si sarebbe pescato nulla, peccato per i nostri amici che hanno fatto un bel cappotto, ma calcolando che qualche tempo prima sempre al “boschetto” era toccato a noi… Be’ come dire, siamo pari…

Riassumendo il tutto credo propio che si sia trattato di un miracolo compiuto dalla luna gigante.. In quanto, io non essendo esperta, sono riuscita a pescare carpe che normalmente vedo sui giornali… A mio favore posso dire che forse ho azzeccato il tipo di boiles giusta, l’innesco perfetto.. Una zona buona, in una piccola ansetta con una vasta secca. Ma so anche di non aver mai visto tanto movimento in un lago come in quei 2 giorni di luna… Mi sono divertita con la mia famiglia e gli amici in un posto magnifico, ho riso e ho scherzato, mi sono rilassata, sono stata 3 gg senza tecnologia con i miei bimbi… E ho pescato… Cosa si puo’ volere di piu’ dalla vita?!?!?! Posso solo ringraziare la magia della luna e del carpfishing…

Fishing Ladies Erika Grazioli



Condividi

Lascia un commento