Sessione Lago Marchi

Condividi


Da tempo seguo mio marito a pesca ma da pochi mesi ho iniziato a pescare anche io.

Dopo una prolungata assenza da laghi e fiumi, finalmente io e mio marito riusciamo a organizzare una sessione al lago Marchi, arrivviamo montiamo tutto il campo poi lanciamo le nostre canne non si è fatta aspettere la prima partenza di una bella regina stimata sulla decina che arrivata a retino si gira e mi si slama, arrabbiatissima e un pò confusa rilancio la mia canna con la solita boiles al Keltia, dopo poco riparte la solita canna e anche questa arrivata a retino si slama, ancora più arrabbiata rilancio e penso che non sono in grado e sono inesperta.

Mio marito Max cerca di spiegarmi dove sbaglio, io ascolto e poi rimugino ad un tratto sento il biiiiip della mia centralina, questa volta è partita la boiles alla pesca, ferro e questa volta faccio tutto a regola d’ arte e tiro su la mia prima cattura della giornata una bella regina di 5 kg presa con il mio finale con piombo a perdere, fatto le foto subito in acqua.D

Dopo mezz’ ora riparte la solita canna questa è la volta di una bellona di 9 kg foto di rito rilancio e pochissimo dopo un’altra partenza, ferro recupero e penso di averla slamata, perchè recupero e non sento nessun tipo di resistenza, arrivata vicino a riva sento una debole ripartenza e capisco che la carpa c’è pur se piccolina e con mia grande gioia e sorpresa tiro su una stupenda Koi di circa 3 kg.

Stanca e assonnata decido di non rilanciare e di andare a dormire, la mattine dopo, rinnesco la mia boiles alla pesca che mi aveva reso tanto felice con tre catture e lancio, iniziamo a riporre tutte le cose nel furgone e a smontare tende e tendine sotto una pioggia battente ormai rassegnati che non avremmo più sentito un bip ci mettiamo a mangiare e all’improvviso riparte sempre lei, la mia amatissima canna questa volta a farmi visita una reginotta di 7 kg.

Si questa volta sono proprio felice e ringrazio mio marito per avermi aiutato ed avermi insegnato la tecnica di questa stupenda pesca.

Fishing Lady Giovanna Bisceglia



Condividi

Lascia un commento