Qualità delle esche CC Moore


Condividi


Dopo un lungo periodo invernale, la primavera è finalmente arrivata!!!

E’ la fine di Marzo, ed è per noi l’inizio di una nuova stagione, durante la quale si proveranno nuove tecniche e ci saranno nuovi traguardi.

La nostra prima mossa sarà quella di perlustrare qualche lago, per poter programmare delle nuove sessioni di pesca. Per la nostra prima sessione abbiamo deciso di pescare con boilies “N-Gage XP”, che hanno fatto già fatto parlare molto per le loro numerose catture. Questo tipo di boilies sono ideali per sessioni  rapide. Si tratta di una boilie dal forte potere attrattivo e altamente digeribile per le carpe in modo che sia possibile impiegarla in tutte le stagioni e senza l’utilizzo di nessun booster.

Un innesco che ha regalato diverse catture è quello composto da una boile n-gage xp bilanciata da una pop-up da 14mm.

Aggiungendo  anche una miscela  “N-Gage XP Weedbeater Stick Mix” si possono creare dei sacchetti nei quali inserire il nostro terminale, ed una volta in acqua gli ingredienti altamente solubili rilasceranno scie olfattive in tuutta la colonna d’acqua davvero efficaci, guidando i pesci dritti al nostro innesco.

Questo mix per la preparazione degli stick è composto da un ingradiene poco costoso come la melassa ma allo stesso tempo è uno degli ingredienti che riesce a stimolare in modo efficace l’appettito dei pesci, tanto che viene impiegato anche negli allevamenti come stimolatore d’appettito. Questa miscela può essere utilizzata anche per pescare con la tecnica del method mix, avvolgendo la miscela precedentemente preparata, intorno al nostro piombo.

Pescando con questa miscela in abbinamento agli stick ed innescando boiles CC Moore n-gage xp, si potrà avere la certezza di una presentazione corretta della nostra montatura e le possibilità di cattura aumenteranno in modo esponenziale.

Autore Les Freres THIMM

Supervisione di Donato Corrente



Condividi

Lascia un commento