Prima del Dip o Ammollo

Condividi


Prima di parlare di dip, occorre fare una piccola precisazione, ossia quella di distinguere il dip dall’ammollo. Infatti a volte diciamo che dobbiamo ammollare le nostre esche in un dip. Questa frase non é propriamente corretta, poiché si dovrebbe dire cosí: devo dippare la boile o devo ammollare la boile. Qualcuno potrà dire: ma non é la stessa cosa e poi quanta pignoleria!!!

Invece ci si dovrà ricredere, poiché il DIP O l’AMMOLLO potranno essere composti dagli stessi ingredienti, ma il loro uso differisce. Infatti una boile AMMOLLATA sarà una vera fonte di richiamo in acqua poiché sarà stata immersa nel liquido per almeno 10 ore, al contrario, la boile dippata sarà stata inzuppata brevemente  ed impiegata in pesca dopo poche ore. Inoltre il dip puó essere anche spray proprio come le spezie in formato spray delle quali abbiamo già parlato sul CarpMagazine.

Fatta questa precisazione, non siamo ancora pronti per la creazione del DIP e dell’ AMMOLLO, poiché dobbiamo avere un minimo di conoscenza delle principali sostanze che impiegheremo allo scopo, ed il loro comportamento in acqua una volta miscelate.

Partiamo elencando dodici materie prime che potrebbero essere impiegate per la preparazione di un ammollo o di un dip fatto in casa:

  • glicerolo o glicerina
  • gluttammato monosodico
  • oli vegetali
  • oli di pesce
  • fenoli (composti aromatici, usati anche come disinfettanti e sono sempre principi presenti nelle piante aromatiche e nelle spezie)
  • terpeni (componenti principali delle resine ed oli essenziali,miscele di sostanze che donano alle piante un particolare odore o aroma)
  • oleoresine (capsaicina,vanillina,piperina ecc..)
  • lecitina
  • oli essenziali
  • acidi carbosillici o organici (acido butirrico derivante dal burro rancido, acido propionico derivante dal latte, acido malico derivante dalla frutta come le mele, acido citrico derivante dagli agrumi ecc..ecc..)
  • sale
  • zucchero

—————————————————————————

Glicerolo o glicerina che la CCMOORE commercializza, rappresenta un ottimo ingrediente per formare già il 50% del nostro dip, questa sostanza risulta essere:

Solubile se miscelata con: acqua, alcool, fenoli

Semi solubile con: oleoresine, oli vegetali, oli di pesce, acidi organici, oli essenziali

—————————————————————————-

Gluttamato Monosodico o MSG è un esaltatore di sapori oltre ad essere un neurotrasmettitore mediante il quale arrivano i segnali nervosi direttamente al cervello del pesce comunicandogli presenza di cibo, viene anche utilizzato come palatant e contiene estratti di lievito oltre al classico sale. Può essere inserito dappertutto, nel mix, nei dip, negli stick e nel method. Risulta essere:

Solubile se miscelato con: acqua, acidi organici

Insolubile con:alcool, terpeni, oleoresine, oli vegetali, oli di pesce, oli essenziali

——————————————————————————

Gli oli vegetali come l’olio di semi di soia, olio di girasole, olio di semi di mais, olio di arachidi, olio di canapa, olio di sesamo, olio di cocco, olio d’oliva risultano essere:

Semi solubili con: alcool, terpeni, oleoresine, acidi organici, oli essenziali

Insolubili con:acqua, fenoli

——————————————————————————–

Gli oli di pesce come l’olio di salmone, olio di krill, olio di fegato di merluzzo, olio di sarda, olio di tonno risultano essere:

Semi solubili con: alcool, terpeni, oleoresine, acidi organici, oli essenziali

Insolubili con:acqua, fenoli

———————————————————————————-

I fenoli (composti aromatici, usati anche come disinfettanti e sono sempre principi presenti nelle piante aromatiche e nelle spezie) risultano essere:

Solubili se miscelati con: alcool

Semi Solubili con : acqua, terpeni, acidi organici, oli essenziali

Insolubili con: olí di pesce, oli vegetali

———————————————————————————-

I terpeni (componenti principali delle resine ed oli essenziali, miscele di sostanze che donano alle piante un particolare odore o aroma) risultano essere:

Semi solubili con: acqua, alcool, fenoli, oleoresine, oli di pesce, oli vegetali, acidi organici, oli essenziali

————————————————————————————

Oleoresine (capsaicina principio attivo del peperoncino,vanillina, piperina ecc..) risultano essere:

Solubili se miscelati con: oli essenziali

Semi solubili con: acqua, alcool, fenoli, terpeni, oli di pesce, oli vegetali, acidi organici

————————————————————————————-

Lecitina che utilizziamo tutti come emulsionante è anche un grande attrattore, contiene la colina, un nutriente essenziale che aiuta la crescita della carpa, risulta essere:

Solubile se miscelata con: oli di pesce, oli vegetali, oli essenziali

Semi solubile con: acqua, alcool, fenoli, terpeni, oleoresine, acidi organici

—————————————————————————————-

Gli oli essenziali tra i quali spiccano l’olio di pepe nero, olio di timo, olio di cannella, olio di asofoetida ecc… risultano essere:

Solubili se miscelati con: oleoresine, terpeni, oli vegetali, oli di pesce

Semi solubili con: acqua, alcool, fenoli, acidi organici

—————————————————————————————-

Gli acidi organici (acido butirrico derivante dal burro rancido, acido propionico derivante dal latte, acido malico derivante dalla frutta come le mele, acido citrico derivante dagli agrumi ecc..ecc..) risultano essere:

Solubili se miscelati con: acqua, alcool, fenoli

Semi solubili con: terpeni, oleoresine, oli essenziali

Insolubili con: olí di pesce e oli vegetali

—————————————————————————————-

Il sale che se spruzzato sulle esche favorisce lo scambio ionico in acqua è quindi puo essere considerato come un dip é:

Solubile se miscelato con: acqua e acidi organici

Semi solubile con: alcool, fenoli,oli essenziali

Insolubile con: terpeni, oli vegetali, oli di pesce

—————————————————————————————-

Lo zucchero che nella sua forma liquida come sappiamo in molti rappresenta la base di qualsiasi dip e ammollo risulta essere:

Solubile se miscelato con: acqua e acidi organici

Semi solubile con: fenoli, oleoresine, oli essenziali

Insolubile con: alcool, terpeni, oli di pesce, oli vegetali

—————————————————————————

Queste sono le basi che vi invito a leggere e magari ad approfondire ulteriormente prima di accingervi a creare il vostro primo DIP o il vostro AMMOLLO.

Cercando di accontentare tutti vi propongo di seguito qualche ricetta:

  1. 50% fegato liquido + 50% lievito liquido
  2. 50% zucchero di canna liquido + 50% betaina liquida
  3. 50% aglio e cipolla rese liquide + 50% latte
  4. 50% olio di canapa + 50% lecitina liquida
  5. 50% olio di salmone + 50% lecitina liquida
  6. 50% olio di canapa + 25% parmiggiano grattugiato + 25% lecitina liquida
  7. inserire in acqua calda diverse bustine di THE(es. verde, ai frutti di bosco, alla menta, ecc….) lasciare raffreddare e dopo aggiungere zucchero di canna liquido o glicerina per rendere il composto più viscoso
  8. frullare della frutta come banane e fragole oppure degli agrumi come limoni ed arance, aggiungere glutammato monosodico e alcune spezie come origano e aglio mescolando il tutto

 

Autore Donato Corrente



Condividi

Lascia un commento