Ortica 2


Condividi


L’ Ortica è nota per le sue proprietà anti-infiammatorie. E ‘un ingrediente poco conosciuto, ma è molto utile per donare all’esca caratteristiche dalle quali le carpe trovano beneficio.

Possiede un alto contenuto di vitamine antiossidanti come la vitamina E,(la cui presenza è nota anche nell’olio di germe di grano) C e A, tutte fondamentali e dalle forti capacità attrattive sulla carpa.

Contiene anche un alto contenuto di vitamina K, essenziale per aiutare la circolazione sanguigna, agisce su  cuore e fegato e quindi rappresenta un forte aiuto per il metabolismo del ciprinide.

La presenza inoltre anche della vitamina D, rappresenta un ulteriore vantaggio per il metabolismo del calcio e del fosforo altri due elementi di cui la carpa abbisogna.

Un fattore di grande importanza e poco conosciuto e quello della presenza della vitamina A che risulta essere essenziale per la digestione delle proteine, infatti il mais dolce possiede un alto contenuto di vitamina A.

E’ un ingrediente ricco di minerali utili e contiene anche un nutriente essenziale la colina che aiuta il processo digestivo e che possiamo trovare anche nella comune lecitina.

Detto questo, concludiamo dicendo che l’ortica per tutte queste ragioni si posiziona ai primi posti della classifica degli ingredienti adatti per  la composizione di un mix prettamente invernale o puo benissimo, se manipolato nel modo giusto, essere utilizzato  come un dip per boiles.

Autore Donato Corrente –www.carpmagazine.it

L’ortica, una pianta erbacea poco conosciuta per le sue tante qualità



Condividi

Informazioni su Donato Corrente

Il 1° Magazine del CarpFishing fondato e sviluppato da Donato Corrente, maratoneta, Istruttore di Triathlon, free angler, blogger ed articolista su Carp&Cat


Lascia un commento

2 commenti su “Ortica

    • squid L'autore dell'articolo

      Ciao Francesco, come tutti gli ingredienti in particolar modo per gli additivi in polvere, conviene partire con dosaggi bassi per vedere in un arco di tempo i risultati che si ottengono in pesca. Per quanto riguardo il dip, di formule magiche non ne esistono, basta prendere un pentolino metterlo sul fuoco ed inserire dentro 60g di lecitina di soia in granuli, 40 ml di olio di girasole (ricco di acidi grassi insaturi) e 20 g di polvere d’ortica, otterrai un di semplice, economico e funzionale.