Innesco per sessioni veloci

Condividi


Consiglio questo innesco che uso prevalentemente  per la pesca marginale di poche ore. Realizziamo uno stick con lo stesso composto impiegato per le boiles. In accoppiata allo stick prepariamo un piccolo stringer con quattro o cinque boiles che verranno legati direttamente sull’amo, io lo lego attorno allo stick come nella figura sotto. La parte rimanente del composto usato per la realizzazione degli stick possiamo usarlo per creare delle palle di pastura. Una volta collegato lo stick e lo stringer sul terminale lanceremo il nostro innesco proprio nel sotto riva. Raggiunto il fondo la retina si scioglierà lentamente rilasciando tante particelle attrattive intorno al nostro rig, mentre lo stringer sciogliondesi depositerà tre o quattro boiles proprio vicino alla nostra trappola. L’ innesco principale è costituito da una singola boile da 20mm innescata su un piccolo elastico collegato ad un anellino in acciaio inox.

Autore Donato Corrente –www.carpmagazine.it

Il mio innesco per le sessioni veloci


Condividi

Lascia un commento